Informazioni sull'articolo

Informazione Autore

https://ita360.com

ITA360.com informazioni sui bad block nand e modifica

Secondo la mia opinione (poi ognuno e’ libero di fare cio’ che vuole) quando un modder trova dei bad block in una console PRIMA di effettuare una modifica dovrebbe avvertire il cliente della loro presenza e anche dei rischi che questo puo’ comportare (rottura della console a volte irreparabile nonostante backup nand effettuato e verificato) percui secondo me un modder dovrebbe AVVERTIRE il cliente di questo e far decidere a lui se procedere comunque al tentativo di modifica o no.
Ringraziando il cielo fortunatamente a me in 15 anni di lavoro NON e’ mai successo che una console si fosse rotta per questo motivo ( come e’ possibile vedere dagli ordini da me evasi http://statoordini.ita360.com ) ho lavorato miliardi di console aventi bad block rimappandoli su decisione presa dai miei clienti e tutte le loro console hanno funzionato dal 2006 fino al 2016 e non c’e’ stato mai nessun problema , tuttavia secondo la mia opinione un modder ONESTO deve comunque AVVISARE il cliente PRIMA e far decidere al cliente cosa fare cosa che io infatti ho sempre fatto,ho avuto modo di vedere invece che c’e’ chi se ne frega e non dice niente al cliente (per paura che questo annulla l’ordine e faccia perdere soldi al modder) facendo poi invece magari dei danni alla console del cliente e restituendogliela rotta senza spiegazioni o con scuse\bugie varie…
Quindi secondo me e’ sempre meglio avvertire PRIMA il cliente dei rischi e di cosa i bad block nella nand possono comportare o richiedere maggiori passaggi anche solo per aggiornamento modifica ecc.

Nella maggior parte dei casi i bad block NON sono un problema perche’ la scrittura dei dati da fare nella nand necessaria a far funzionare la console oppure necessaria a far funzionare una modifica puo’ essere fatta rimappando \ spostando questi dati in maniera ordinata e sequenziale nei blocchi\celle di memoria funzionanti successivi,saltando quelli difettosi.
Io stesso mi sono occupato in passato di offrire soluzioni a questo tipo di “problemi” fornendo anche guide e video guide per i miei clienti
Esempio 1: https://www.youtube.com/user/ITA3602able/search?query=bad+block
Esempio 2: https://ita360.wordpress.com/2013/12/14/come-verificare-se-le-nand-di-xbox360-sono-identiche-backup-nand-nandbackup-xbox-360-nand-compare/

Ma Poiche’ tuttavia ci sono stati in passato diversi episodi documentati con prove concrete su vari forum internazionali come ad esempio quello del team xecuter dove una volta tentata la modifica o di far glitchare una console con bad block nella nand questa poi si e’ rotta e non e’ piu’ partita e non c’e’ stato piu’ modo di ripararla via software neanche usando il backup della nand, rimappando i blocchi ecc. o comunque si sono verificati problemi di stabilita’ della console (blocchi,freeze,errati avii,lentezza di avvio o esecuzione giochi ecc.)

Alcune console ORIGINALI e NON modificate (indipendentemente dalla marca o modello playstation xbox o nintendo ecc.) possono avere nella loro memoria flash o di qualsiasi altro tipo dei bad block cioe’ dei blocchi\celle di memoria malfunzionanti e che quindi non sono piu’ utilizzabili,questi sono presenti anche su console appena comprate in negozio e completamente NUOVE sigillate.

Non e’ possibile stabilire se una console  con bad block e’ perfettamente funzionante o no prima di intervenire con la modifica, ci sono casi in cui i bad block possono creare malfunzionamenti SOLO con alcuni giochi ad esempio una console fa’ funzionare 3000 giochi ma non ne fa funzionare 1 oppure possono creare problemi di lentezza di avvio della console o anche blocchi,freeze e altro NON dovuti alla GPU o alla temperatura come invece succede in altre console per altri motivi , e ci sono altri casi in cui delle console con bad block hanno funzionato dal 2009 fino al 2016 senza mai dare un problema (sia originali che modificate) questo dipende da molteplici fattori (posizione dei bad block e molto altro)

MA Secondo la mia opinione sarebbe sempre bene AVVERTIRE prima il cliente ONESTAMENTE e fargli conoscere i rischi che puo’ comportare il tentativo di una modifica su una console con BAD BLOCK nella nand e far decidere a lui se vuole comunque tentare la modifica a suo rischio e pericolo o no.

p.s. Le console con bad block nella nand richiedono una procedura di creazione della nand DIVERSA e un po’ piu’ difficile (ma che comunque si fa in 2 minuti) per aggiornare la modifica rispetto alle console senza bad block perche’ appunto deve essere fatto il remap dei bad block durante o dopo la creazione della nand (a seconda dei casi) prima di scriverla sulla console,viceversa la scrittura di una nand non rimappata comporterebbe la rottura temporanea (non avvio non accensione) della console che puo’ comunque essere poi risolta con il sicurezza nand riscrivendo la nand rimappata in maniera corretta

Ci tengo a ripetere e precisare:
Ringraziando il cielo fortunatamente a me in 15 anni di lavoro NON e’ mai successo che una console si fosse rotta per questo motivo ( come e’ possibile vedere dagli ordini da me evasi http://statoordini.ita360.com ) ho lavorato miliardi di console aventi bad block rimappandoli su decisione presa dai miei clienti e tutte le loro console hanno funzionato dal 2006 fino al 2016 e non c’e’ stato mai nessun problema , tuttavia secondo la mia opinione un modder ONESTO deve comunque AVVISARE il cliente PRIMA e far decidere al cliente cosa fare cosa che io infatti ho sempre fatto,ho avuto modo di vedere invece che c’e’ chi se ne frega e non dice niente al cliente (per paura che questo annulla l’ordine e faccia perdere soldi al modder) facendo poi invece magari dei danni alla console del cliente e restituendogliela rotta senza spiegazioni o con scuse\bugie varie…
Quindi secondo me e’ sempre meglio avvertire PRIMA il cliente dei rischi e di cosa i bad block nella nand possono comportare o richiedere maggiori passaggi anche solo per aggiornamento modifica ecc.

Grazie http://www.ita360.com

Annunci

Non c'è ancora nessun commento.

Scrivi un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: